Scopa elettrica Dyson DC62

Quest’oggi – carissime lettrici e carissimi lettori – vi voglio parlare della scopa elettrica Dyson DC62. Immagino che abbiate già sentito parlare della Dyson, azienda inglese leader mondiale nella produzione di elettrodomestici e, ancora più in particolare, di aspirapolvere. Generalmente i suoi prodotti non sono i più economici disponibili sul mercato, ma sono sinonimo di qualità ed efficienza, proprio come Dyson DC62!

Ergonomia, design e materiali

Questo modello è completamente wireless e prevalentemente composto da un materiale plastico ben preciso: l’ABS (Acrilonitrile Butadiene Stirene), una plastica conosciuta per essere piuttosto solida e resistente agli urti. Per questo motivo – nonostante l’apparente esilità della scopa elettrica Dyson DC62 – l’aspirapolvere può durare per molto tempo e può rappresentare un investimento a lungo termine, ideale per fare delle pulizie di casa meno faticose e più approfondite.

L’intera struttura pesa circa due chili ed il baricentro è ben calibrato poiché è spostato verso l’impugnatura, proprio dove si trovano le parti meccaniche dell’apparecchio. Per queste ragioni è facile da sollevare e facilismo da usare! Questo discorso vale sia per i più grandi che per i più piccini: in famiglia nessuno potrà più avere una scusa valida per rifiutarsi di dare una mano in casa!

Inoltre vi posso dire che ho trovato il design dell’apparecchio ben concepito in quanto è salva-spazio. Infatti possiamo agganciare la spazzola dell’aspirapolvere direttamente sul corpo della macchina principale.

Utilizzo: praticità, autonomia e rumorosità

scopa elettrica Dyson DC62

La scopa elettrica Dyson DC62 non è solamente un aspirapolvere wireless, ma anche senza sacchetto in quanto utilizza la tecnologia ciclonica. Essa – come viene indicato dal nome – si ispira al movimento che compiono i cicloni nell’atmosfera e lo riproduce all’interno dell’aspirapolvere. In questo modo l’aria aspirata viene separata dalla povere e quest’ultima, grazie alla forza centrifuga, si deposita nell’apposito contenitore, mentre l’aria fuoriesce tranquillamente. Quali sono i vantaggi che ne derivano all’utente? Non ci sarà più bisogno di comprare i sacchetti per lo sporco (a lungo andare un bel risparmio) e l’aspirazione si rivela essere molto più potente rispetto a quella tipicamente garantita dagli aspirapolveri tradizionali.

Dal punto di vista della praticità questa scopa elettrica ha il vantaggio di essere molto potente. Infatti, se utilizziamo la modalità turbo, possiamo aumentarne la potenza di aspirazione fino a 100 aW. Tuttavia vi consiglio di fare attenzione in quanto l’autonomia dell’aspirapolvere – come potete tranquillamente immaginare – diminuisce notevolmente quando questa funzionalità viene attivata. Effettivamente l’autonomia è un po’ il tallone d’Achille della scopa elettrica Dyson DC62. Infatti una carica intera (circa tre ore e mezza – quattro ore) garantisce solamente venti minuti di utilizzo classico e sei minuti con la modalità turbo. Non è moltissimo, ma tutti gli aspirapolvere wireless non si contraddistinguono per un’indipendenza fuori dal comune. Se cercate modelli con un’autonomia più soddisfacente, allora vi consiglio la scopa elettrica De’ Longhi XLR32LMD.W o la scopa elettrica Polti SE110.

Un altro piccolo svantaggio consiste nella rumorosità. Infatti quest’apparecchio non spicca per essere estremamente silenzioso. Nulla di insopportabile, ma ci sono modelli più indicati se avete dei bambini piccoli o degli animali particolarmente sensibili.

Dyson DC62 Aspirapolvere

 

Dati tecnici e informazioni sulla scopa elettrica Dyson DC62

 

Ecco qualche piccola informazione aggiuntiva, utile da consultare per avere un’idea più precisa del modello di cui stiamo parlando!

  • Potenza di aspirazione che raggiunge 100 aW.
  • Motore digitale V6.
  • 15 cicloni su due schiere.
  • Capacità del contenitore di 0,4 litri (non molto capiente, ma in linea con la media degli aspirapolveri wireless).
  • LED che indicano lo stato della batteria.
  • Stazione di ricarica a parete. È possibile fissare l’aspirapolvere al muro, per risparmiare spazio.
  • Scarico diretto dello sporco: basta premere – come vedete dall’immagine un po’ più in alto – un pulsante per scaricare igienicamente nella spazzatura la polvere accumulata nel contenitore.

Conclusione: rapporto qualità-prezzo

Personalmente penso che la scopa elettrica Dyson DC62 sia un acquisto particolarmente interessante, soprattutto per coloro che non dispongono di un aspirapolvere. Questo modello non è certo a buon mercato, si trova disponibile su Amazon a poco più di 250 euro, ma può rappresentare un investimento interessante per risparmiare tempo e – visto che si evita l’acquisto dei sacchetti per la polvere – denaro. Secondo me, vista l’autonomia e la capienza del contenitore piuttosto limitate, è davvero l’ideale per coloro che non hanno una casa molto grande!

Se siete particolarmente interessati al modello Dyson, allora leggete anche l’articolo dedicato alla scopa elettrica Dyson 227607-01 V7 Motorhead.

  • Product
  • Features
  • Photos

Dyson DC62 Aspirapolvere

Last update was in: Gennaio 8, 2019 12:20 am